Presepe Vivente, Rivisondoli

Rivisondoli vanta a pieno titolo il primato dei presepi viventi in Abruzzo, per consolidata tradizione e accuratezza di allestimento. La sacra rappresentazione del 5 gennaio fa parte ormai dell’offerta turistica invernale dell’altopiano delle Cinque Miglia, ma non manca di suscitare ancora partecipazione emotiva soprattutto negli abitanti del paese. Alla fine del secondo conflitto mondiale, la comunità locale volle esorcizzare gli orrori della guerra con un rito di riconciliazione. Nella vicina Pietransieri, infatti, era stata da poco perpetrata una delle più assurde stragi di civili da parte degli occupanti, e all’unica ragazza superstite di quel massacro fu simbolicamente affidata la parte della Madonna, come segnale di rinascita della comunità. Oggi il ruolo della Madonna è oggetto di concorso, e l’ultimo nato del paese veste i panni di Gesù Bambino.

Ringraziamo il Sig. Mario Tavone per queste foto molto suggestive.

Questo post è stato pubblicato in Eventi, L'Aquila, Montagna, Tradizioni e taggato , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un Commento