Palazzo del Capitano Regio, Penne


A Penne un possente e antico portone di legno che si apre su via Roma richiama subito l’attenzione sul Palazzo del Capitano Regio. Sulla facciata si notano due leoni in pietra di buona fattura, posti ai lati di una finestra, mentre due tavole in pietra serena con iscrizioni sono incastonate sotto un’altra finestra. Entrando nel portone si resta sorpresi dalla sobria eleganza di un cortiletto sovrastato da un loggiato ad archetti su due piani. Come si desume dalla targa sulla facciata, l’attuale edificio è frutto di un restauro del 1697, quando fu adibito a sede del Capitano Regio, autorità civile dell’epoca. La struttura preesistente era una chiesa del 1338 da cui sono stati recuperati materiali ed elementi decorativi.

Questo post è stato pubblicato in Monumenti, Pescara e taggato , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento