Oasi del Fratino, Pescara

Grazie al WWF Abruzzo e alla Capitaneria di Porto di Pescara, è stata costituita a fine maggio l’oasi del fratino, che comprende le dune della spiaggia della Madonnina, a ridosso del molo nord del porto di Pescara e del Ponte del Mare.

La formazione delle dune è stata favorita dal progressivo ritrarsi del mare dalla costa in conseguenza alla costruzione della diga foranea. Il processo è evidenziato dall’insabbiamento dei tradizionali trabocchi.

Nel giro di pochi anni, sono tornate a Pescara le rare piante che consolidano la duna e una numerosa colonia di fratini, specie tutelata al livello nazionale ed europeo.

Questo post è stato pubblicato in Parchi e natura, Pescara e taggato , , , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento