San Salvo

San Salvo è il paese più meridionale della costa abruzzese e si sviluppa tra l’agglomerato storico, a qualche chilometro dal mare, e la marina. È anche quello che ha avuto il maggior incremento demografico negli ultimi decenni per effetto della forte industrializzazione e di una maggiore attività turistica.

Il nome del paese deriva dal monastero benedettino del XII secolo dedicato al santo.

Della città di epoca romana resta l’acquedotto sotterraneo ancora funzionante sotto il cosiddetto “quadrilatero”, il nucleo medioevale del paese che insiste sulla pianta del vecchio monastero. Nel quadrilatero si trovano le chiese di San Giuseppe, San Nicola (la vecchia e la nuova) e due chiese tratturali, nonché il museo civico e quello dell’abbazia.

È interessante il biotopo costiero di San Salvo che preserva la biodiversità della costa.

Questo post è stato pubblicato in Chieti, Collina e taggato , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento