Castel Mancino, Pescasseroli

Castel Mancino si trova sul rilievo che domina la conca di Pescasseroli, tra i 1275 e 1332 m sul livello del mare. Vi si accede dopo 20-30 minuti di cammino, attraverso boschi di pino nero, seguendo il sentiero B3 del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Si tratta di un castello-recinto, con mura perimentrali, una torre più grande, detta mastio, e tre torri minori. La sua prima costruzione risale al IX-X secolo per difendere la popolazione dalle incursioni di Saraceni e Ungari. Battaglie e terremoti hanno portato a successive ristrutturazioni fino al definitivo abbandono. Oggi del castello restano solo dei ruderi.

Questo post è stato pubblicato in Castelli, fortezze e torri, L'Aquila, Montagna e taggato , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un Commento