Riserva Naturale Lecceta di Torino di Sangro

La Riserva Naturale Lecceta di Torino di Sangro è stata istituita nel 2001 per proteggere un antico bosco che si estende nell’ultimo tratto della riva destra del fiume Sangro. Si prolunga anche per un breve segmento verso sud a ridosso della Costa dei Trabocchi, a coprire i 175 ettari di superficie complessiva. Il suo simbolo è la testuggine terrestre, di cui l’area protetta ospita una folta popolazione. Oggi è adeguatamente attrezzata per visite guidate o libere escursioni con punto ristoro, aree picnic e servizi vari.

Oltre al leccio, sono presenti nella riserva tutte le specie arboree e arbustive tipiche della macchia mediterranea (roverella, cerro, orniello, pungitopo, alaterno, sanguinello, lentisco), habitat ideale di molte specie di uccelli, mammiferi (volpe, tasso, faina, cinghiale), rettili e insetti.

Questo post è stato pubblicato in Chieti, Parchi e natura e taggato , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento