Torre di Forca di Penne

La Torre di Forca di Penne domina l’omonimo passo di montagna (918 m) che divide il monte Picca (1.045 m) dal monte Cannatina (1.785), vicino i comuni di Brittoli e Corvara in Provincia di Pescara. Anticamente posta sulla via della transumanza tra i massicci del Gran Sasso e della Majella, era in contatto visivo con la lontana Rocca Calascio.

L’area di Forca di Penne è Riserva Naturale dal 1992 per tutelare le numerose specie di volatili che vi transitano durante le migrazioni. È parte del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Persino Annibale, il condottiero Cartaginese, dovette passare Forca di Penne sulla strada che lo condusse dal Trasimeno a Canne. Oggi le strade sono più commode che ai tempi di Annibale, la Natura sicuramente meno incontaminata di allora, ma Forca di Penne resta un luogo meraviglioso per escursioni (il sentiero per monte Cannatina comincia nei pressi della Torre) e l’osservazione degli uccelli.

Questo post è stato pubblicato in Castelli, fortezze e torri, Montagna, Pescara e taggato , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento