Verdesca

La verdesca (Prionace glauca) è uno squalo della famiglia Carcharhinidae. Può essere lungo 4 m e pesare 200 kg, anche se in Adriatico si trovano solitamente esemplari di dimensioni minori. Ha un corpo idrodinamico dal dorso blu-grigio e la parte inferiore bianca, con testa affusolata e bocca grande, munita di denti triangolari. Una caratteristica della verdesca è la coda, il cui lobo superiore è lungo 4 volte quello inferiore. È diffusa in tutti i mari temperati e tropicali. Si nutre di cefalopodi, uccelli marini e pesci. Durante l’accoppiamento, il maschio morde più volte la femmina, protetta da una pelle molto più spessa di quella del partner. La verdesca è vivipara e partorisce 25-100 squaletti al termine di una gestazione di 9-12 mesi. È uno squalo curioso, ma molto prudente e i suoi attacchi all’uomo sono rari.

Nella loro crudezza, le foto della piccola verdesca finita nelle reti ed esibita come trofeo ci consentono di ammirare meglio le caratteristiche fisiche di questo splendido animale minacciato di estinzione per la pesca eccessiva.

Questo post è stato pubblicato in Fauna, Mare e taggato , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento