Centro Visita del Lupo, Popoli

Il Centro Visita del Lupo è una struttura di proprietà del CFS (Corpo Forestale dello Stato) che si trova a Popoli (PE) all’interno della ex Azienda Pilota di Monte Corvo (attuale Ufficio Territoriale per la Biodiversità). Ricadente all’interno del Parco Nazionale della Majella, la struttura è inserita in un contesto paesaggistico molto suggestivo sovrastato dalla catena del Morrone.

Da alcuni anni il Centro è gestito dalla Cooperativa Il Bosso che svolge nel suo interno attività di educazione ambientale e visite guidate. Adiacente alla struttura troviamo un percorso didattico denominato “Dalle prede ai Predatori” dove sono ubicate diverse aree faunistiche:

• degli ungulati (cervo, capriolo, cinghiale, daino e muflone)
• dei lupi
• voliere del centro recupero rapaci.

In queste aree gli animali vengono ospitati e curati, in condizione di semilibertà. Numerosi lupi che hanno subito incidenti o traumi qui vengono recuperati per poi essere reintrodotti. La durata della visita guidata è di 3 ore circa: si parte dal Centro Visita del Lupo per poi proseguire nel percorso didattico “Dalle Prede ai Predatori”.

All’area del lupo si accede attraverso un percorso a piedi di circa 20 minuti. La Cooperativa Il Bosso con i suoi operatori esperti e qualificati accoglierà e accompagnerà gli ospiti per tutta la durata della visita, illustrando ampiamente ogni aspetto e soddisfacendo ogni curiosità relative a questo misterioso animale e alle sue prede. Nel verde dell’azienda è possibile usufruire dell’area pic-nic alberata, attrezzata di panche, tavoli ed una fontana con acqua potabile, ampio parcheggio per vetture e bus.

Il Centro Visita è fornito di servizi igienici ed è accessibile ai disabili. Le aree faunistiche degli ungulati sono visitabili se accompagnati; l’area faunistica del lupo è visitabile accompagnati con apposita vettura per disabili in carrozzella. Per gli amanti dell’escursionismo e delle passeggiate in montagna, partendo dal Centro, è possibile percorrere diversi sentieri che portano nelle mete più suggestive del Morrone come:

• La Fossa (un meraviglioso bosco dove vegetano diversi abeti bianchi secolari)

• Monte Rotondo e rifugio Le Fonti

• Laghetto della Rocca

Si ringrazia la Cooperativa Il Bosso (www.ilbosso.com) e Cristian Moscone per le splendide foto.

Questo post è stato pubblicato in Fauna, Montagna, Pescara e taggato , , , , , , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento