Aurum Museo di Arte Contemporanea, Pescara

L’Aurum si trova a Pescara all’angolo tra via D’Avalos e via D’Annunzio, vicino la Riserva Naturale della Pineta Dannunziana, lo stadio Adriatico-Cornacchia, l’Università D’Annunzio, il rione Villaggio Alcyone e il mare Adriatico.

Costruito a fini di ricezione turistica nel 1910 dall’architetto Liberi con il nome di Kursaal, nel 1921 divenne la fabbrica di liquore Aurum, da cui prese il nome. Nel 1939 la famiglia Pomilio, proprietaria della fabbrica di liquore, commissiona l’ampliamento dell’edificio all’architetto Giovanni Michelucci che concepisce l’opera com’è oggi: elegante connubio di architettura classica e moderna.

Oggi l’Aurum, di proprietà del comune di Pescara, è diventato un museo di arte contemporanea. Il suo cortile interno ad anfiteatro si presta all’organizzazione di eventi musicali e ricreativi. Nel 2009 l’Aurum è stato sede operativa della XVI edizione dei Giochi del Mediterraneo Pescara 2009.

Orario di apertura:

Invernale: dal 1 settembre al 31 maggio

  • dal martedì al sabato: 9:30-13:30 / 15:30-19:30
  • domenica: 15:30-19:30
  • lunedì chiuso

Estivo: dal 1 giugno al 31 agosto

  • dal martedì al sabato: 9:30-13:30 / 17:30-22:30
  • domenica: 17:30-21:30
  • lunedì chiuso

Festività

  • Nei giorni 24, 26 e 31 dicembre: 9:30-13:30.
  • Nei giorni di Natale, Capodanno e Pasqua chiuso.
  • Lunedì dell’Angelo: 15:30-19:30.

Per ulteriori informazioni: 085 4549508 – fax 085 4512783; http://aurum.comune.pescara.it/

Questo post è stato pubblicato in Arte, Musei, pinacoteche e siti archeologici, Pescara e taggato , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento