Francavilla al Mare

Francavilla al Mare (circa 25.000 abitanti) si trova in provincia di Chieti, anche se confina a sud con Pescara, con la quale costituisce un’unica area urbana.

Purtroppo, della Francavilla medievale di origine longobarda resta oggi ben poco a causa dei pesanti bombardamenti subiti durante il secondo conflitto mondiale. Sono sopravvissute tre torri medievali, le chiese della Madonna delle Piane, di San Francesco e di San Bernardino e il convento “Francesco Paolo Michetti”, acquistato dal famoso pittore nel 1883. Francavilla appartenne al Ducato di Spoleto. Nel XIII secolo subì la denominazione angioina. Nel 1500, sotto gli Aragonesi, fu assegnata al feudo della famiglia d’Avalos che, con alterne vicende, la conservò fino alla fine del XVIII secolo. Lo sviluppo della Marina è partito con la costruzione della linea ferroviaria adriatica nel 1865. Durante la seconda guerra mondiale, Francavilla fu quasi totalmente distrutta. Ricostruita nel dopoguerra, è divenuta una rinomata località balneare, premiata con la Bandiera Blu.

A Francavilla al Mare si tengono numerosi eventi. I principali sono il Premio Francesco Paolo Michetti, la Mostra dei Fiori e il Carnevale d’Abruzzo. Il 18 agosto si celebra la festa patronale di San Franco con magnifici fuochi d’artificio sul mare.

Questo post è stato pubblicato in Chieti, Mare e taggato , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento