Festa delle Farchie, Fara Filiorum Petri

Il 16 gennaio Fara Filorum Petri, in Provincia di Chieti, festeggia il rito delle Farchie, ovvero grossi fasci di canne tenuti assieme da rami di salice rosso, lunghi circa 8 metri per 1 metro di diametro.

Secondo la tradizione popolare, Sant’Antonio apparve alle truppe napoleoniche in procinto di occupare Fara nel 1799, trasformando le querce che circondavano il paese in colonne di fuoco che volsero in fuga gli invasori atterriti. Così i faresi alla vigilia della festa del santo, che cade il 17 gennaio, sfilano in processione all’imbrunire con fiaccole di canne. Le farchie, invece, poste lungo l’ultimo tratto della strada che conduceva alla chiesetta dedicata a Sant’Antonio, vengono incendiate per ricordare il miracolo del Santo.

Questo post è stato pubblicato in Chieti, Collina, Eventi, Tradizioni e taggato , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento