Fiume Tavo

Il fiume Tavo nasce sul Gran Sasso, in località Pietrattina, e scorre per 61 km nella provincia di Pescara fino a Congiunti, nel comune di Collecorvino, dove si unisce al fiume Fino per formare il Saline. Nel Parco del Gran Sasso e Monti della Laga, le acque del Tavo hanno scavato le bellissime valli d’Angora e d’Angri. A Farindola, il fiume si arricchisce delle acque della spettacolare Cascata del Vitello d’Oro. A Penne il corso d’acqua è sbarrato da una diga per la produzione di energia idroelettrica e forma il lago di Penne, Riserva Naturale Regionale.

Il fiume Tavo attraversa i comuni di Loreto Aprutino, Pianella, Collecorvino, Moscufo e Cappelle sul Tavo. L’ingente captazione per l’agricoltura, l’industria e l’uso domestico, insieme all’abbassamento della falda acquifera dovuto al traforo del Gran Sasso, riducono notevolmente il corso di questo bellissimo fiume.

Questo post è stato pubblicato in Fiumi e laghi, Pescara e taggato , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento