San Valentino in Abruzzo Citeriore

San Valentino in Abruzzo Citeriore (circa 2000 abitanti) si trova in provincia di Pescara, su di un colle a 450 metri sul livello del mare che domina la valle del fiume Pescara. Fu fondato nel 1006 per difendersi dalle invasioni barbariche. Nell’area comunale sono stati rinvenuti insediamenti preistorici e italici.

I principali luoghi di interesse sono il Duomo dei S.S. Valentino e Damiano (XVIII secolo), la Chiesetta di Sant’Antonio (XVII secolo), le chiese di San Donato, di San Nicola (1596), della Madonna della Croce e di San Rocco, il Castello Farnese e il Museo dei Fossili e delle Ambre.

Il 9, 10 e 11 settembre si festeggiano rispettivamente Sant’Emidio, San Nicola e San Valentino e Damiano. Il 17 gennaio si festeggia Sant’Antonio. La processione del Venerdì Santo è particolarmente suggestiva, ma la celebrazione più tipica di San Valentino è la festa di San Martino, tra il 10 e l’11 novembre, la cosiddetta festa dei cornuti.

Questo post è stato pubblicato in Collina, Pescara e taggato , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento