Riserva naturale guidata Punta Aderci, Vasto


La Riserva naturale guidata Punta Aderci, istituita nel 1998, si estende per 285 ettari sulla Costa dei Trabocchi tra il fiume Sinello e il porto di Vasto. Il litorale è perlopiù roccioso con spiagge di ghiaia, ma sono anche presenti dune sabbiose, habitat ideale del fratino (simbolo della riserva) e di pregiate specie vegetali, un tempo diffuse su tutta la costa abruzzese, oggi purtroppo rarefattesi a causa della progressiva urbanizzazione: ammofila arenaria, calcatreppola marina, euforbia delle spiagge, finocchio spinoso, giglio di mare, mirto, papavero giallo, ravastrello, salsola, ecc. Le acque pulite antistanti la Riserva sono popolate della ittiofauna tipica del mare Adriatico, con la presenza di varie specie di delfini. Oltre al fratino, l’avifauna della Riserva vanta specie rare come il fenicottero maggiore, la nitticora, la sgarza ciuffetto, il tarabusino e la sterpazzola.

Questo post è stato pubblicato in Chieti, Mare, Parchi e natura e taggato , , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento