Lago di San Domenico, Villalago

Il Lago di San Domenico è un lago artificiale nel territorio del comune di Villalago, in provincia di L’Aquila. Il fiume Sagittario è l’unico affluente ed effluente che scaturisce dalla diga che approvvigiona Villalago di elettricità. Il nome del lago deriva dall’eremo di San Domenico, situato alla fine del ponte che lo collega alla strada delle Gole del Sagittario.

Acque cristalline, un ambiente stupendo, il silenzio delle montagne circostanti sono le caratteristiche di questo meraviglioso lago color smeraldo nel cuore d’Abruzzo. Esemplari di raro orso marsicano visitano il lago dai boschi di faggi e di pino nero di Villetta Barrea (Pinus nigra italica). Lupi, cervi, cinghiali, volpi, aquile reali, falchi, ecc., costituiscono la preziosa fauna della Riserva Naturale del Lago di San Domenico, le cui acque pullulano di trote, lucci, persici, ecc. Anatre selvatiche, folaghe e oche domestiche sguazzano nello specchio trasparente vicino l’area picnic da cui parte il sentiero per Villalago, una piacevole escursione per i boschi e le cime che sovrastano il lago.

La mancanza di cestini nella Riserva Naturale del Lago di San Domenico non giustifica i visitatori che lasciano rifiuti nella zona, contaminando questo meraviglioso pezzo di natura. Anche se allettante, nuotare nel lago è severamente vietato.

Questo post è stato pubblicato in Fiumi e laghi, L'Aquila, Montagna e taggato , , , , , , , . Aggiungi il segnalibro.

Lascia un commento